Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
il Blog di Gattototò

OPINIONI AL CONTRARIO - Allattamento in pubblico

7 Settembre 2017 , Scritto da Totò Gatto Con tag #opinioni al contrario, #attualità, #gattototò e le cose strane, #sociologia

le opinioni al contrario sono mie idee riguardo a questioni che mi fanno salire il nervoso, in quanto ruotano intorno a cose per me oggettive che sembra nessun altro noti.

Sono sola e pazza?

ALLATTAMENTO IN PUBBLICO: UNA TETTA E' SEMPRE UNA TETTA! 
 
Ennesima questione di cui si parla tanto, ma che mi sembra sempre posta in modo fazioso.
Sembrano esserci due parti contrapposte.
1-I conservatori: "mai mostrare per nessun motivo il proprio seno in pubblico, manco al dottore, anzi meglio coprirsi sempre il più possibile".
2-Le mamme progressiste: "cioè..capito nutrire non ha riferimenti sessuali, io guardo negli occhi il mio bambino e cioè capito non posso farlo morire di fame anche se sono al supermercato!" 
E poi c'è la mia opinione al contrario
 
                                                   Chiariamo una cosa:
 
non è nutrire che ha riferimenti sessuali.
Ciò che ha riferimenti sessuali è la tetta!
 
 
Ed è inutile negare che in molti contesti della nostra cultura il seno abbia connotazioni sessuali.
 Io ho pudore ad andare al mare in topless, quindi eviterei di allattare in pubblico, semplicemente per pudore di mostrare il seno. Allo stesso modo che una visita ginecologica non ha riferimenti sessuali, ma non vorrei comunque che fosse ripresa e postata su fb, perché quelle sono comunque le mie parti intime!
In ogni caso non giudico  chi allatta in pubblico,  i nudisti, poiché definire i limiti della propria intimità e del proprio pudore è una scelta personale, ma non si può neanche pretendere di non sentirsi osservati in certi luoghi o contesti!  
 
Un po' come sfoggiare una cresta fucsia punk in testa in un paese del sud italia e pensar male dei vecchietti che ti guardano strano!
 
Per me il punto della questione è questo.
In molti luoghi ci saranno degli uomini che certamente guarderanno un seno che allatta un bambino come una poppa erotica, inutile negarlo e anzi va benissimo cercare di scuotere alcune menti ataviche e bigotte, ma francamente comprendo più usare il nudismo come provocazione per questo scopo, che l'allattamento, che forse effettivamente è una cosa intima.
 
Nessuno farebbe morire il proprio figlio di fame solo per non scoprirsi in pubblico, ma non comprendo neanche perché recarsi al supermercato poco prima della poppata con un bambino molto piccolo. Per provocazione? Ok, è una cresta fucsia, però, diciamolo!
 
Il bambino deve mangiare per forza e ci troviamo in un luogo in cui c'è una regola esplicita o implicita che impone di non scoprirsi? Se la regola è esplicita, dobbiamo ahimè andare ad allattare altrove, o comunque chiedere il permesso e spiegare la nostra esigenza.
Del resto, credo che  chiunque ospiterebbe una mamma con un bimbo in una stanza a parte per farla allattare con la giusta intimità, igiene e tranquillità, se possibile.
E comunque, una volta le mamme avevano con sé un tovagliolo, una pezzetta che serviva proprio a coprirsi un po', per aumentare la discrezione dell'allattamento in pubblico....
Tutto dipende dalla definizione personale di pudore, laddove non ci siano esplicite regole di non scoprirsi, però.  In quel caso una tetta è una tetta, indipendentemente se usata per allattare o per eccitare.
 
Gestire

 
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post